TECNICO SUPERIORE PER LA MECCATRONICA (TECNICO SMART)
EDIZIONE 2016

Info

Area Nuove tecnologie per il Made in Italy
Ambito Sistema meccanica
Figura Tecnico superiore per l’automazione ed i sistemi meccatronici

Sedi del corso

Consorzio Universitario - “Palazzo Degli Studi”

Palazzo degli Studi, Corso Trento e Trieste 72 LANCIANO (CH)
itsmeccanica@innovazioneautomotive.eu
www.innovazioneautomotive.eu

REFERENTI

Di Toro Tonino | toninoditoro@gmail.com | 3286410345

Coordinatore didattico dei corsi ITS

DESCRIZIONE DEL CORSO

Si intende formare una figura professionale in uscita dal percorso in grado di svolgere attività in diversi ambiti aziendali, in particolare nella programmazione e manutenzione di sistemi automatici, svolgendo attività tecnico-gestionali, operando nell’ambito di un processo di produzione nel rispetto di un piano programmato di attività. La base multidisciplinare lo mette in grado di interagire e collaborare con le strutture tecnologiche del contesto in cui si trova ad intervenire in una logica di problem solving e di lavoro di squadra.
L’iscrizione e la frequenza al corso sono gratuite
Sede di svolgimento del corso: per le attività d’aula presso la sede della Fondazione, Corso Trento e Trieste n. 72, Lanciano (Ch) ) e/o presso altre sedi individuate dalla Fondazione.

COMPETENZE PROFESSIONALI

-Competenze professionalizzanti fondamentali realizzare, integrare, controllare macchine e sistemi automatici destinati ai più diversi tipi di produzione;
• utilizzare i dispositivi di interfaccia tra le macchine controllate e gli apparati programmabili che le controllano;
• intervenire su macchine e sistemi automatici per programmarli, collaudarli e metterli in funzione documentando le soluzioni sviluppate;
• gestire i sistemi di comando, controllo e regolazione;
• collaborare con le strutture tecnologiche preposte alla creazione, produzione e manutenzione dei dispositivi su cui si trova ad intervenire;
• curare e controllare anche gli aspetti economici, normativi e della sicurezza.

SBOCCHI OCCUPAZIONALI

Il Tecnico Superiore per l’automazione ed i sistemi meccatronici collabora alla gestione dei sistemi di automazione, dei sistemi informatici e telematici presenti in azienda, Inoltre presiede alle fasi di collaudo, gestione tecnica, manutenzione ed assistenza delle macchine ed è esperto nella programmazione e manutenzione delle macchine a controllo numerico e PLC.
La figura in uscita, molto richiesta dal mercato, è il risultato di una partnership tecnico-scientifico d’eccellenza e di metodologie e strumenti all’avanguardia.

REQUISITI D'ACCESSO

• diplomati di scuola media superiore (preferibilmente di tipo tecnico o professionale)
• buone competenze tecniche di base
• buone competenze tecniche di informatica
• buona conoscenza della lingua inglese.

DURATA E STAGE

Il corso, aperto a 25 allievi (20 titolari e 5 uditori), ha una durata biennale (4 semestri per 1800 ore complessive), con rilascio di DIPLOMA STATALE riconosciuto a livello nazionale ed europeo; è fortemente professionalizzante e prevede 1000 ore di attività didattiche in aula e in laboratori didattici e 800 ore di project-work e stage presso le aziende che partecipano al progetto. Nell'ambito del corso saranno adottate le più avanzate metodologie didattiche e i più recenti ausili tecnologici.. La presenza diretta dello studente in azienda sin dall'inizio delle attività consente di avviare un rapporto di collaborazione che può proseguire in un rapporto di lavoro.

CERTIFICAZIONI FINALI

DIPLOMA STATALE riconosciuto a livello nazionale ed europeo (V livello EQF);
Rilascio di Crediti formativi dall’Università
Certificazioni specifiche richieste dalle aziende (PES_PAV, Guida carrelli elevatori etc.)
Certificazioni di lingua inglese
Certificato Project-management base

PIANO DI STUDI 1° ANNO

Corso di riallineamento (materie tecniche, informatica, inglese)
COMPETENZE DI BASE (200 ORE):
(ambito linguistico, comunicativo e relazionale)
(ambito scientifico e tecnologico)
(ambito giuridico ed economico)
(ambito organizzativo e gestionale)

COMPETENZE TECNICO-PROFESSIONALI (300 ore)
Pianificazione ed organizzazione della manutenzione
Gestione della manutenzione
Sicurezza, qualità e ambiente nel servizio di manutenzione
Sistema Qualità aziendale
Fondamenti di meccanica e costruzione macchine
Fondamenti del disegno Tecnico e progettazione
Competency: metodi e strumenti per la valorizzazione delle risorse umane in azienda (matrice delle competenze)
Conoscere il territorio: Incontri con le aziende

PROJECT WORK (IN AZIENDA) (400 ORE)
Primo modulo: orientamento: formazione d'aula e company tour
conoscenza dell'azienda (storia, obiettivi e strategie, prodotti) -declinabile per le più organizzate in storia, valori, mission, vision.
organizzazione dell'azienda (organigramma, ruoli e funzioni)
Presentazione del project work individuale
Conoscenza del flusso produttivo
Corso di base sulla sicurezza
Project work (reparto 1)
MANUTENZIONE attività di manutenzione ad acquisizione di autonomia crescente sulla base delle tipologie di attività presenti in reparto e delle attitudini del singolo
SUPPORTO ALLA MANUTENZIONE affiancamento alle attività di supporto con acquisizione di graduale autonomia sulle mansioni routinarie.



PIANO DI STUDI 2° ANNO

COMPETENZE TECNICO-PROFESSIONALI (500 ore)
Tecnologie meccaniche
Pneumatica ed Oleodinamica
Fondamenti di Elettrotecnica ed Elettronica / Elettronica di Potenza
Installazione e manutenzione di dispositivi elettrici e sicurezza elettrica
Equipaggiamento elettrico delle macchine
Sistemi, Automazione e Controlli Automatici
Programmable logic controller (PLC)
RETI industriali - Sistemi di Supervisione
AZIONAMENTI ELETTRICI
Principi sulla Programmazione delle macchine cnc e dei robot industriali
Competency: metodi e strumenti per la valorizzazione delle risorse umane in azienda (matrice delle competenze)
Lean Organization

PROJECT WORK (IN AZIENDA) (400 ORE)
Project work (reparto 1 o altro reparto)
MANUTENZIONE: attività di manutenzione ad acquisizione di autonomia crescente sulla base delle tipologie di attività presenti in reparto e delle attitudini del singolo
SUPPORTO ALLA MANUTEZIONE affiancamento alle attività con acquisizione di graduale autonomia sulle mansioni routinarie