TECNICO SUPERIORE PER L’INNOVAZIONE DI PROCESSI E PRODOTTI MECCANICI
EDIZIONE 2018/2020

Info

Area Nuove tecnologie per il Made in Italy
Ambito Sistema meccanica
Figura Tecnico superiore per l’innovazione di processi e prodotti meccanici

Sedi del corso

ITS NUOVE TECNOLOGIE PER IL MADE IN ITALY: SETTORE MECCANICO/NAVALMECCANICO - CANTIERISTICA DA DIPORTO

Via Giacomo Doria, 2 LA SPEZIA (SP)
info@itslaspezia.it
www.itslaspezia.it

DATA INIZIO CORSO

29/10/2018

DATA FINE CORSO

29/05/2020

REFERENTI

Argilla Alice | info@itslaspezia.it | 0187599768


DESCRIZIONE DEL CORSO

Il Tecnico superiore è in grado di concepire e di curare la progettazione di macchine e impianti di industrializzarne la produzione nel rispetto degli standard progettuali richiesti, utilizzando le principali tecnologie abilitanti di Impresa 4.0. Opera sulla progettazione e sull' industrializzazione di processi/prodotti meccanici, dalle basi economiche e normative a tutti gli aspetti del design, delle proprietà dei materiali utilizzati, fino all'utilizzo dei software di rappresentazione e simulazione.
Coniuga diverse tecnologie, quali la meccanica e l'elettronica, e agisce nelle attività di sviluppo e programmazione operativa di sistemi di automazione contenenti calcolatori e PLC, costruzione, testing, documentazione di processi/impianti automatici. In tale contesto applica sia sistemi di comando, controllo e regolazione sia metodiche di collaudo, messa in funzione e prevenzione guasti.
Pianifica e gestisce, in funzione dei materiali impiegati, i cicli di lavorazione e la manutenzione.
Collabora con la direzione commerciale intervenendo nel post vendita.
Interagisce e collabora con le strutture tecnologiche del contesto in cui si trova ad intervenire.

COMPETENZE PROFESSIONALI

• organizzare e gestire, con un buon livello di autonomia e responsabilità, l'ambiente lavorativo, il contesto umano e il sistema tecnologico di riferimento al fine di raggiungere i risultati produttivi attesi; analizzare, monitorare e controllare, per la parte di competenza, i processi produttivi al fine di formulare proposte/individuare soluzioni e alternative per migliorare l'efficienza e le prestazioni delle risorse tecnologiche e umane impiegate nell'ottica del progressivo miglioramento continuo
• intervenire nella filiera di produzione dal processo al prodotto: relativamente a elementi e gruppi meccanico-elettrici di media complessità; eseguire disegni ed utilizzare i sistemi CAD 3D/CAE nelle attività di progettazione, prototipazione e industrializzazione, estrapolare informazioni dal disegno tecnico in merito alle esigenze di scelta di materiali e lavorazioni, dimensionare correttamente i componenti principali ed ausiliari richiesti per soddisfare le specifiche applicazioni delle linee di produzione
• sviluppare e implementare le tecniche di base di progettazione, prototipazione ed industrializzazione (design for manufacturing)
• utilizzare i principali materiali metallici e non metallici e le relative tecniche di lavorazione per un corretto e competente impiego nelle applicazioni riguardanti il progetto
• effettuare la scelta dei principali tipi di macchine in funzione delle caratteristiche tecnico economiche richieste dalla specifica applicazione sulla base della loro funzionalità e caratteristiche prestazionali
• valutare l’adozione dei principali tipi di lavorazione nonché dei trattamenti termici e superficiali adeguati ai
diversi tipi di materiali ed impieghi
• gestire i processi e i flussi produttivi nella loro programmazione, controllo ed aspetto economico anche in
relazione a logiche di industrializzazione e di miglioramento continuo
• valutare le diverse soluzioni di automazione, dimensionare, configurare, documentare e manutenere sistemi meccanici, elettrofluidici, servomeccanismi e azionamenti per motori elettrici, sistemi di comunicazione e
controllo
• eseguire la programmazione dei sistemi di automazione industriale Controllori programmabili PLC, robot, Macchine a Controllo numerico CNC, reti di comunicazione, sistemi di monitorizzazione diagnostica
• valutare le caratteristiche, le applicazioni della componentistica elettrica-elettronica e le tecniche di
progettazione applicando regolamenti e normative vigenti nel settore elettrico ed in quello della meccanica
industriale
• valutare l’adeguatezza delle soluzioni di sicurezza presenti sulla macchina e gestire la documentazione di
impianto applicando la normativa inerente i dispositivi e i sistemi di sicurezza.
• applicare le tecniche di analisi preventiva delle modalità di guasto, di problem solving e trouble shooting
nello sviluppo e gestione degli impianti
• gestire le esigenze di post vendita e manutenzione, anche sulla base delle più attuali tecnologie utilizzate in tale ambito e della normativa, attraverso la conoscenza complessiva del prodotto.

SBOCCHI OCCUPAZIONALI

Il Tecnico Superiore è connotato da conoscenze, abilità specialistiche e competenze professionali che consentono di intervenire nei processi di produzione, gestione e controllo di beni e servizi, sviluppati in contesti di lavoro tecnologicamente avanzati.

REQUISITI D'ACCESSO

Possono partecipare alla selezione i candidati di cittadinanza europea occupati, inoccupati o disoccupati, in età lavorativa, in possesso di diploma di scuola media superiore quinquennale rilasciato dal Ministero della Pubblica Istruzione e i possessori di titolo di studio straniero equipollente.

DURATA E STAGE

Il Corso biennale ha la durata di 2000 ore in quattro semestri suddivise in:
• 1300 ore di attività didattiche, teoriche e di laboratorio
• 700 ore di attività di stage in azienda.

CERTIFICAZIONI FINALI

• Diploma di Tecnico Superiore legalmente riconosciuto a livello nazionale, corrispondente al 5°
livello Europeo EQF con certificazione
• Attestato di frequenza "Sicurezza sui luoghi di lavoro: Formazione generale"
• Attestato di frequenza "Sicurezza sui luoghi di lavoro: Formazione specifica Rischio Alto"
• Attestato di frequenza e profitto "Sicurezza sui luoghi di lavoro: Modulo A (ASPP)
• Attestato di frequenza e profitto "Sicurezza sui luoghi di lavoro: Modulo B (ASPP)
• EuroPass



PIANO DI STUDI 1° ANNO

1° MODULO COMPETENZE BASE  TRASVERSALI - Sviluppo competenze manageriali e comportamenti organizzativi; Inglese tecnico; Information Communication Technology; Elementi di matematica applicata; Sicurezza sui luoghi di Lavoro; Organizzazione aziendale; Economia d'impresa. 

2° MODULO SOFT SKILL - Teamworking; Tecniche di negoziazione, Analisi delle situazioni e problem solving; flessibilità di pensiero ed innovazione.

3° MODULO COMPETENZE DIGITALI - Ricerca ed elaborazione di dati e informazioni; Comunicazione con utilizzo di social networking; Creazione di contenuti multimediali; Sicurezza e protezione dei dispositivi digitali; Problem solving digitale.

4° MODULO COMPETENZE PROFESSIONALI DI BASE - I processi produttivi aziendali; Fondamenti di meccanica applicata; Principi base di meccanica-carpenteria, elettronica/elettrotecnica e impiantistica; Programmazione della produzione; Progettazione meccanica e elettronica.


PIANO DI STUDI 2° ANNO

5° MODULO TECNOLOGIE ABILITANTI- Cloud manufactoring; Additive manufactoring /3D printing; Realtà aumentata; Intenet of Things; Wearable technologies; Big data e Analytics; Horizontal & vertical integration.

6° MODULO COMPETENZE TECNICO PROFESSIONALI SPECIALISTICHE- Disegno tecnico industriale; Software specifici: Cad 2D/3D/Creo/Microstation; Scienze dei materiali; Modellazione e strumneti di virtual prototyping; Tecnologie di fabbricazione; Macchine utensili tradizionali e centri di lavoro CNC; Programmazione CAM eCNC - linguaggio ISO; Gestione post vendita e manutenzione; Manutenzione preventiva e predittiva; Piattaforme di e.maintenance; Gestione fabbrica integrata; Elementi per lo sviluppo e la programmazione di sistemi di automazione computerizzati; Automazione e elementi di servotecnica; automazione industriale e navale; Supply chain e lean production; Sistemi di qualità e miglioramento continuo; Impianti industriali e navali/nautici; Sistemi ERP pe rla gestione dei processi aziendali.