TECNICO SUPERIORE PER LA PROMOZIONE E IL MARKETING DELLE FILIERE TURISTICHE E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI (SEDE DI SVOLGIMENTO: BOLOGNA)
EDIZIONE 2016

Info

Area Tecnologie innovative per i beni e le attività culturali –Turismo
Ambito Turismo e Attività culturali
Figura Tecnico superiore per la promozione e il marketing delle filiere turistiche e delle attività culturali

Sedi del corso

ITC “Rosa Luxemburg”

Via dalla Volta, 4 BOLOGNA (BO)
info@its-rimini-turismoebenessere.it
www.its-rimini-turismoebenessere.it

REFERENTI

Amadei Riccardo | info@its-rimini-turismoebenessere.it | 3403038751

Coordinatore generale dei corsi di Rimini e di Bologna

DESCRIZIONE DEL CORSO

Gestisce e promuove le relazioni e i rapporti con soggetti pubblici e privati e le associazioni di settore al fine di una adeguata e condivisa definizione dell’offerta e dei prodotti turistici del territorio, delle sue peculiarità turistiche ed eno-gastronomiche, ivi comprese le nuove tipologie di servizi per i turismi. Egli opera per la valorizzazione del territorio anche in una logica di offerta turistica integrata, provvede alla ricerca delle fonti informative e alla elaborazione dei dati sia per individuare nuovi filoni narrativi sia per pianificare e gestire progetti che ottimizzino la qualità dei servizi nel settore turistico, nell’organizzazione di eventi, nelle aree della comunicazione e della commercializzazione. Pianifica, gestisce e controlla le attività promozionali, in Italia e all’estero, in collaborazione con i soggetti istituzionali preposti; definisce e implementa, condividendole con gli attori pubblici e privati del territorio, le azioni di marketing necessarie; pianifica e coordina azioni di monitoraggio degli esiti delle azioni di promozione e marketing intraprese.

COMPETENZE PROFESSIONALI

-OMOGENEIZZAZIONE DEI LIVELLI DI INGRESSO:
• Leggere ed interpretare dati / fenomeni – Ue e opportunità di studio e lavoro – Strategie di apprendimento e reporting – Lingua Inglese – Office automation
-ANALIZZARE DOMANDA E OFFERTA TURISTICA:
• Diritto e legislazione del turismo – Analisi della domanda turistica – Analisi dell’offerta turistica
-ANALIZZARE LE RISORSE TURISTICO – TERRITORIALI:
• Caratteri complessivi e sistemici del territorio – Risorse culturali, ambientali, artistiche e storiche – Le risorse eno-gastronomiche del territorio
-DEFINIRE, PIANIFICARE E IMPLEMENTARE AZIONI DI MARKETING( strategico, operativo, web) CON LE TECNICHE PROPRIE DEL TURISMO:
• Marketing strategico- Marketing operativo – CRM e marketing diretto- Web e social media marketing- Marketing enogastronomico- Marketing associativo e reti impresa- Revenue management e booking on line.
-RAPPORTARSI CON I PRINCIPALI ATTORI DEL SETTORE TURISTICO DEL TERRITORIO:
• Comunicazione, vendita e negoziazione- Business english for tourism- Story telling
-DEFINIRE E PIANIFICARE AZIONI DI PROMOZIONE DEI TERRITORI E DEI PRODOTTI TURISTICI:
• Project management- Destinazioni, itinerari, pacchetti; gli eventi di promo-commercializzazione turistica; gli
eventi di valorizzazione dei prodotti tipici; le fiere di settore in Italia e nel mondo; la comunicazione di
prodotti/servizi turistici; gli standard di qualità.

SBOCCHI OCCUPAZIONALI

Il profilo professionale in uscita dal percorso risponde ad un’ampia gamma di posizioni lavorative di cui le più rilevanti sono:
• Agenzie di viaggio specializzate nel turismo esperienziale;
• Tour Operator nazionali e internazionali;
• DMC – Destination Management Company;
• Tour operator e agenzie di viaggio incoming;
• Enti pubblici a livello locale, enti di promozione turistica, consorzi di tutela e marchi di qualità;
• Agenzie di organizzazione/promozione eventi;
• Associazioni e società di consulenza per lo sviluppo del territorio
• Aziende che operano nel settore agro-alimentare;
• Strutture ricettive interessate a sviluppare iniziative di turismo esperienziale per i propri clienti;
• Costruttori di network territoriali di risorse turistiche (volti a gestire la complessità del sistema);
• Promoter per le attività di promo commercializzazione di singole strutture, gruppi o destinazioni;
• Web agency specializzate nel turismo a supporto di singole imprese, sistemi territoriali o network.

REQUISITI D'ACCESSO

Saranno selezionati giovani e adulti in possesso del diploma di istruzione secondaria superiore.
La selezione avverrà con test, prove tecniche e colloquio motivazionale.
Oggetto delle prove e dei test:
– informatica e lingua inglese di base (livello base);
– conoscenza nell’area turistica;
– capacità di comprensione dati statistici;
– capacità di comprensione e sintesi di un testo tecnico.

DURATA E STAGE

1960 ore suddivise in due anni formatividi cui: 790 di stage aziendale e 140 di project work.

CERTIFICAZIONI FINALI

Al termine del percorso, previo superamento dell’esame finale, è previsto il rilascio del diploma statale di Tecnico superiore. È valido su tutto il territorio nazionale e all’interno della Comunità Europea, raccordandosi con il Quadro Europeo delle qualifiche (V livello EQF) e costituisce titolo per l’accesso ai pubblici concorsi.

PIANO DI STUDI 1° ANNO

Modulo 1 0.1 - Leggere ed interpretare dati / fenomeni
Modulo 2 0.2 Ue e opportunità di studio e lavoro
Modulo 3 0.3 Strategie di apprendimento e reporting
Modulo 4 0.4 Lingua inglese
Modulo 5 0.5 Sicurezza e prevenzione
Modulo 6 0.6 Office automation
Modulo 7 1.1 Diritto e legislazione del turismo
Modulo 8 1.2 Analisi della domanda turistica
Modulo 9 1.3 Analisi dell'offerta turistica
Modulo 10 2.1 Caratteri complessivi e sistemici del territorio
Modulo 11 2.2 -1 Risorse culturali, ambientali, culturali, artistiche, storiche
Modulo 12 2.3 -1 Le risorse eno-gastrononiche del territorio
Modulo 13 3.1 -1 Marketing strategico
Modulo 14 3.2 -1 Marketing operativo
Modulo 15 3.3 -1 CRM e marketing diretto
Modulo 16 3.4 -1 Web e social media marketing
Modulo 17 3.7 -1 Revenue management e booking on line
Modulo 18 4.1 Comunicazione, vendita e negoziazione
Modulo 19 4.2-1 Business english for tourism
Modulo 20 5.5 Le fiere di settore in Italia e nel mondo.

PIANO DI STUDI 2° ANNO

Modulo 1 2.2 -2 Risorse culturali, ambientali, culturali, artistiche, storiche
Modulo 2 2.3 -2 Le risorse eno-gastrononiche del territorio
Modulo 3 3.1 -2 Marketing strategico
Modulo 4 3.2 -2 Marketing operativo
Modulo 5 3.3 -2 CRM e marketing diretto
Modulo 6 3.4 -2 Web e social media marketing
Modulo 7 3.5 Marketing enogastonomico
Modulo 8 3.6 Marketing associativo e reti impresa
Modulo 9 3.7 -2 Revenue management e booking on line
Modulo 10 4.2 -2 Business english for tourism 5
Modulo 11 4.3 Story telling
Modulo 12 5.1 Project management
Modulo 13 5.2 Destinazioni, itinerari, pacchetti
Modulo 14 5.3 Gli eventi di promo-commercializzazione turistica
Modulo 15 5.4 Gli eventi di valorizzazione dei prodotti tipici
Modulo 16 5.6 La comunicazione di prodotti/servizi turistici
Modulo 17 5.7 Gli standard di qualità.