DIGITAL FARMER
EDIZIONE Prima

Info

Area Tecnologie della informazione e della comunicazione
Ambito Metodi e tecnologie per lo sviluppo di sistemi software
Figura Tecnico superiore per i metodi e le tecnologie per lo sviluppo di sistemi software

Sedi del corso

COMTAINER - officine audiovisive

Via San Severo Km. 2 FOGGIA (FG)
info@apuliadigitamaker.it
www.apuliadigitalmaker.it

DATA INIZIO CORSO

05/12/2016

DATA FINE CORSO

31/07/2018

REFERENTI

Antonella Pirro | antonella.pirro67@gmail.com | 3295624114

Coordinatore didattico-organizzativo

Giovanni Fiscarelli | gfiscarelli@gmail.com | 3496729353

Coordinatore scientifico-tecnologico

Maria Novella Gaudiano | novellsg@gmail.com | 3289774539

tutor

DESCRIZIONE DEL CORSO

Il corso per Digital Farmer mira a formare una figura professionale con un bagaglio di competenze risultante dalla combinazione di skills ICT e agronomiche, espressamente dedicato all’implementazione della cosiddetta Smart & precision agricolture e ai processi di automatizzazione a supporto degli agricoltori.
Nell’ambito delle produzioni agricole, il Digital Farmer è in grado di utilizzare tecnologie innovative e metodi di monitoraggio fisiologico-ambientale, realizzati attraverso sistemi e dispositivi tecnologicamente avanzati (strumenti GIS, immagini satellitari ad altissima risoluzione, droni, sensori ottici a terra, ecc) per controllare i propri prodotti in campo ed in magazzino, monitorare parametri specifici per il controllo dei livelli di maturazione, di accrescimento, di umidità, di irrigazione e di temperatura, in sintesi, per ricavarne informazioni e dati, anche attraverso smartphone e tablet, ed intervenire trovando delle soluzioni ad hoc nei momenti più critici, strutturare con più tranquillità pianificazioni a lungo termine ed incidere significativamente nel miglioramento dei processi produttivi.
Tale figura professionale, inoltre, con questo tipo d’innovazione, non solo risponde alle esigenze di massimizzare la produzione, ridurre al minimo i rischi e incrementare l’efficienza nelle varie fasi della filiera produttiva di un’azienda agricola (es.semina, raccolta, conservazione, stoccaggio, distribuzione, tempistiche, problemi che derivano da agenti atmosferici e/o insetti) ma fornisce anche soluzioni d’avanguardia nelle attività a sostegno della salvaguardia ambientale e nell’uso sostenibile di risorse naturali, favorendo, ad esempio, la razionalizzazione dell’acqua o la riduzione di sostanze inquinanti come pesticidi, antiparassitari ecc.
I Digital Farmer utilizzerà le proprie competenze anche nella Zootecnia , infatti, la rete di sensori può utilizzata per tenere sotto controllo le condizioni di crescita della prole negli allevamenti per assicurare la loro sopravvivenza e salute. Anche ubicazione e identificazione dei singoli capi di bestiame è rilevabile utilizzando sensori, sia al pascolo che in zone aperte o nelle grandi stalle. La rete di sensori si premurerà di informarci grazie ad uno smartphone, dell’evolversi della situazione minuto per minuto con la possibilità di agire tempestivamente all’occorrenza. Le conoscenze acquisite serviranno anche nelle applicazioni del monitoraggio del terreno per la prevenzione degli incendi boschivi e per monitorare le principali cause dei disastri ambientali.

COMPETENZE PROFESSIONALI

1. Pianificare l’impiego delle tecnologie dell’informazione e della comunicazione;

2. Collaborare alla realizzazione del ciclo di vita dei progetti di innovazione legati alle tecnologie dell’informazione e della comunicazione;

3. Utilizzare metodi e processi per lo sviluppo di sistemi e applicazioni;

4. Utilizzare linguaggi per la realizzazione di sistemi e applicazioni;

5. Organizzare e utilizzare informazioni, dati e loro aggregazioni;

6. Elaborare interfacce multimediali e multicanale;

7. Rendere fruibili informazioni, sistemi e applicazioni differenziando la comunicazione a seconda dei destinatari;

8. Garantire la sicurezza e l’affidabilità del servizio nel rispetto delle normative di settore;

9. Misurare, valutare e migliorare il livello del servizio erogato.

SBOCCHI OCCUPAZIONALI

Aziende informatiche, aziende del settore agricolo e zootecnico, Enti/imprese che si occupano di monitoraggio ambientale per prevenire dissesti idrogeologici o disastri ambientali e/o Enti/imprese che si occupano del controllo del terreno per la prevenzione degli incendi boschivi.

REQUISITI D'ACCESSO

Giovani fino a 30 anni (e 364 giorni) in possesso di diploma di istruzione secondaria superiore di secondo grado o titolo superiore

DURATA E STAGE

• 1800 ore.
• 720 ore di stage.

CERTIFICAZIONI FINALI

Certificazioni informatiche Europass e lingusitiche Cambridge


PIANO DI STUDI 1° ANNO

INGLESE TECNICO

50

COMUNICAZIONE MULTIMEDIALE E CROSSMEDIALE

40

MATEMATICA PER AMBIENTE TECNICO

24

FISICA TECNICA

20

STATISTICA

20

DIRITTO

12

SICUREZZA SUL LAVORO

12

ECONOMIA

10

AGRONOMIA

33

CHIMICA MOLECOLARE PER LA SICUREZZA AGROALIMENTARE

20

COLTIVAZIONI E FILIERE PRODUTTIVE

60

ELEMENTI DI ZOOTECNICA

15

ECOLOGIA AGRARIA E TUTELA AMBIENTALE

15

INFORMATICA

30

PROGRAMMAZIONE DI ARDUINO CON LE BOARD DI SVILUPPO “BIB” DI NETTROTTER

30

ARCHITETTURA IOT, PROTOCOLLI E RETI, SENSORI PROSSIMI E REMOTI

36

DRONI - SISTEMI A PILOTAGGIO REMOTO

50

CYBER SECURITY – SICUREZZA INFORMATICA

32

STRUTTURA, FUNZIONI E MODELLAZIONE DEI DATI TERRITORIALI VETTORIALI

45

MONITORAGGIO PARAMETRI E DELLE RESE PRODUTTIVE E ACQUISIZIONE DATI

32

CARATTERISTICHE DEL TERRITORIO (SUOLO, ACQUE, FLORA, FAUNA)

34

TECNICHE DI RILEVAZIONE DEL TERRITORIO E INDICATORI DA MONITORARE

40

MAPPATURA DEI SERVIZI ECO-SISTEMICI

20

STAGE

220


PIANO DI STUDI 2° ANNO

INGLESE TECNICO

50

CREAZIONE D’IMPRESA

10

TECNICHE DI MANAGEMENT

30

DATA REPOSITORY WEB

40

ELEMENTI DI CARTOGRAFIA E GEOTEMATICA, SISTEMI WEBGIS

30

SOFTWARE PER LA RILEVAZIONE DEI DATI

50

TECNICHE DI MACHINE LEARNING

10

TECNICHE DI DATA MINING

65

PREVISIONI PRODUTTIVE E OTTIMIZZAZIONE DI RISORSE

40

BIG DATA E ANALYTICS

45

PREPARAZIONE ESAMI

10

INCONTRI CON LE AZIENDE

20

STAGE

500