TECNICO SUPERIORE IN AGRICOLTURA BIOLOGICA
EDIZIONE 2016/2018

Info

Area Nuove tecnologie per il Made in Italy
Ambito Sistema agro-alimentare
Figura Tecnico superiore responsabile delle produzioni e delle trasformazioni agrarie, agro-alimentari e agro-industriali

Sedi del corso

iTS AGROALIMENTARE PUGLIA

SC 138 Cda Marangi n°26 LOCOROTONDO (BA)
segreteria@itsagroalimentarepuglia.it
www.itsagroalimentarepuglia.it

DATA INIZIO CORSO

28/10/2016

DATA FINE CORSO

30/06/2018

REFERENTI

Maria Grazia Piepoli | mg.piepoli@itsagroalimentarepuglia.it | 0804312767


DESCRIZIONE DEL CORSO

Obiettivo principale del Corso è quello di formare Tecnici Superiori in possesso di conoscenze e competenze professionali per fornire servizi completi di assistenza tecnica agronomica, gestionale e commerciale alle aziende di produzione e trasformazione biologiche e biodinamiche. In particolare il tecnico sarà in grado non solo di verificare ma anche di garantire la conformità del processo produttivo delle imprese biologiche e biodinamiche agli obiettivi ambientali, sociali ed economici dell’agricoltura biologica e biodinamica.

COMPETENZE PROFESSIONALI

Il Tecnico Superiore sarà in grado di gestire e/o condurre in autonomia un’azienda agricola o di trasformazione biologica conformemente ai Reg. Ce 834/07 e 889/08 e alla normativa nazionale e regionale in materia oltre che ai più importanti protocolli volontari richiesti dall’agricoltura biodinamica e dai mercati nazionali ed esteri in materia di agricoltura biologica. A tal fine sarà fornita l'opportunità di acquisire tutte le necessarie abilitazioni regolamentate richieste per la conduzione di aziende agricole e di trasformazione sia proprie che condotte da terzi (sicurezza sul lavoro, autorizzazione all'impiego di fitofarmaci, primo soccorso, ecc.). 

SBOCCHI OCCUPAZIONALI

Il Tecnico Superiore in Agricoltura Biologica potrà svolgere la propria professione in qualità di dipendente e/o consulente per aziende agroalimentari biologiche e/o per strutture di assistenza tecnica specializzata e/o Enti di Certificazione. 

Inoltre, potrà svolgere l'attività di IAP (Imprenditori agricoli a titolo principale) in Agricoltura Biologica.

Se in possesso dei titoli abilitanti (diploma scuola superiore in materie agricole) potrà svolgere attività ispettiva ai sensi del Reg. CE 834/07, con la qualifica di Ispettore del Biologico. 

REQUISITI D'ACCESSO

Conoscenze di: 

- lingua inglese 

- inglese tecnico utilizzato nel comparto agroalimentare

- informatica 

- competenze essenziali per apprendere in contesti applicativi

conoscenza delle norme sull’Agricoltura Biologica Reg. (CE) N. 834/2007 e 889/08.


La Fondazione organizzerà presso la propria sede Legale, dei Corsi di preparazione per le prove di ingresso per:


• Inglese (25 ore, dal 19 al 23 settembre 2016)

• Principi di Agricoltura Biologica (25 ore, dal 5 al 9 settembre 2016)


La frequenza ai predetti Corsi di preparazione è libera e a pagamento. 

DURATA E STAGE

4 Semestri, per un totale di n. 2000 ore, di cui n. 1200 dedicate a lezioni d’aula di tipo laboratoriale ed a esercitazioni/visite didattiche e n. 800 ad attività di stage.

CERTIFICAZIONI FINALI

Sarà fornita l'opportunità di acquisire tutte le necessarie abilitazioni regolamentate richieste per la conduzione di aziende agricole e di trasformazione sia proprie che condotte da terzi (sicurezza sul lavoro, autorizzazione all'impiego di fitofarmaci, primo soccorso, ecc.)


PIANO DI STUDI 1° ANNO

 

 

Denominazione U.F.

Durata

1

Inglese Tecnico

60

2

I sistemi informatizzati

15

3

Orientamento,  Team Working e Comunicazione interpersonale

30

4

Protocolli volontari e normativa nazionale, comunitaria e internazionale in materia di prodotti biologici. Regolamento CE 834/07 e 889/08 e relative Disposizioni Nazionali italiane. Norme di etichettatura e commercio di alimenti biologici.

25

5

Controllo e certificazione dei prodotti biologici. Iter della certificazione. Requisiti normativi e registrazioni aziendali.

30

6

La conduzione degli audit ai sensi delle norme UNI EN ISO 19011:2012 e ISO/IEC 17021:2011

15

7

Normative e processi per l'analisi dei rischi e controllo dei punti critici (HACCP)

40

8

Sicurezza sui Luoghi di lavoro - Modulo A

28

9

Sicurezza sui Luoghi di lavoro - Modulo  B + SP1 Agricoltura-Pesca

60

10

Principali Protocolli per la GDO (BRC, GLOBALGAP e IFS)

20

11

Gestione del suolo (compostaggio, sostanza organica, ecc)

40

12

Gestione dell’ecosistemi e delle risorse naturali

40

13

Gestione dei seminativi

20

14

La gestione del vigneto

30

15

La gestione degli impianti frutticoli

30

16

La gestione dell'oliveto

25

17

La produzione degli ortaggi

40

18

Zootecnia

25

19

Apicoltura

15

20

Attività vivaistica

20

21

Acquisto ed utilizzo dei prodotti fitosanitari

20

22

Trasformazione dei cereali (prodotti da forno, pane e pasta)

25

23

Conserve vegetali (ortaggi, olive da mensa, frutta)

20

24

Olio da olive

20

25

Vino

20

26

I Prodotti lattiero caseari

20

27

stage

200 FILLIN ""

 

Totale

1008


PIANO DI STUDI 2° ANNO

 

 

Denominazione U.F.

Durata

1

Fattori di produzione e loro organizzazione

20

2

La multifunzionalità, agricoltura sociale

20

3

Autoimprenditorialità, finanza agevolata e sviluppo del business plan 

40

4

Gestione del lavoro e responsabilità sociale in agricoltura

20

5

Norme, politiche pubbliche di indirizzo e di sostegno.  Obiettivi e  attori dell'innovazione

20

6

Marketing

50

7

Il Marketing Territoriale

20

8

Logistica e distribuzione dei prodotti biologici

25

9

Consumi alimentari tra tradizione e nuovi stili di vita

30

10

No food Biologico

30

11

Organic Agriculture 3.0 (L’evoluzione del biologico)

20

12

Biodinamica

20

13

Project work

150

14

Stage

600 FILLIN ""

 

Totale

992



PIANO DI STUDI 3° ANNO

 NON PERTINENTE