TECNICO SUPERIORE PER LE PRODUZIONI INDUSTRIALI DELLA GOMMA E DEL PTFE
EDIZIONE 2018/2020

Info

Area Nuove tecnologie della vita
Ambito Biotecnologie industriali e ambientali
Figura Tecnico superiore per la ricerca e lo sviluppo di prodotti e processi a base biotecnologica

Sedi del corso

Istituto Tecnico Superiore per le nuove tecnologie della vita

Via Europa, 15 BERGAMO (BG)
info@fondazionebiotecnologie.it
www.fondazionebiotecnologie.it

DATA INIZIO CORSO

29/10/2018

DATA FINE CORSO

29/07/2020

REFERENTI

Amboni Ilario Italo | iamboni@tiscali.it | 0350789106

Direttore dell'ITS, Professore di chimica, chimica analitica e strumentale e di biofisica

DESCRIZIONE DEL CORSO

L’obiettivo del percorso formativo è di far acquisire agli studenti una solida formazione di base e specialistica, non solo teorica ma anche sperimentale e applicativa, nei principali settori della chimica applicata all’industria della gomma e del PTFE (politetrafluoroetilene), fornendo:
• adeguata conoscenza degli strumenti per l'approfondimento degli aspetti più applicativi, come la connessione prodotto-processo;
• capacità di valutazione degli aspetti teorici e pratici per il trasferimento della produzione di prodotti chimici dalla scala di laboratorio a quella industriale, nel rispetto dell’ambiente;
• buona padronanza delle metodiche sperimentali in campo chimico ed industriale in particolare riferite alla chimica della gomma e delle materie plastiche;
• òstrumenti opportuni per inquadrare le conoscenze di chimica e di chimica industriale in relazione alle produzioni in gomma e tecnopolimeri per le guarnizioni e per i settori del trasporto, medicale, Oil & gas, elettrodomestici, industria e impianti;
• approfondite conoscenze di base di carattere chimico-industriale, utili per l’inserimento in attività professionali che richiedano capacità di applicazione di metodi e di tecniche scientifiche moderni;
• apertura agli scenari internazionali e confronto con contesti/modelli di eccellenza di altri paesi.

COMPETENZE PROFESSIONALI

Competenze tecnico-professionali
• Collaborare alla pianificazione e gestione delle attività di ricerca, sviluppo e produzione
• Svolgere le azioni necessarie per la tutela della proprietà industriale, sia presso gli uffici marchi e brevetti, sia presso quelli per la registrazione e la commercializzazione
• Collaborare al trasferimento dei risultati della ricerca e dell’innovazione
• Redigere I documenti tecnici relativi a pianificazione, controllo, sviluppo e produzione per il rilascio del prodotto/servizio e seguirne l’iter
• Controllare il processo produttivo dalla progettazione dei processi alla realizzazione dei prodotti, applicando gli standard operativi
• Individuare miglioramenti da apportare alle procedure standard
• Adeguare le procedure e i processi alle fonti normative e tecniche di settore, cogenti e/o volontarie
• Verificare il rispetto delle norme in materia di sicurezza, salute e ambiente
• Intervenire nella gestione dei reflui, dei rifiuti e delle emissioni
• Partecipare all’individuazione e formulazione di molecole e composizioni utili per la formulazione di prodotti e materiali polimerici (gomma e PTFE) per l’industria della gomma
• Coordinare gli step della filiera operativa necessari alla registrazione dei prodotti, autorizzazioni, promozione,
etc.
• Implementare processi chimici per il trattamento delle superfici
• Partecipare ai processi di produzione e trasformazione industriale utilizzando tecnologie di stampaggio, sbavatura, rettifica, post-vulcanizzazione
• Padroneggiare fasi, processi e tecnologie per la lavorazione dei tecnopolimeri e dei metalli
• Analizzare le principali applicazioni dei prodotti in gomma e tecnopolimeri per i settori trasporti, medicale, Oil
& Gas, Elettrodomestici, Industria e Impianti.

SBOCCHI OCCUPAZIONALI

Il progetto nasce per rispondere ai fabbisogni professionali e di innovazione delle imprese afferenti al Distretto della gomma del Sebino situato tra le province di Bergamo e Brescia in una zona che si estende per circa 80 chilometri quadrati includendo 11 comuni e 40.000 abitanti. Il Distretto è specializzato nella produzione di articoli in gomma, soprattutto guarnizioni.

REQUISITI D'ACCESSO

Diploma di Istruzione Secondaria Superiore.

DURATA E STAGE

Il percorso formativo è suddiviso in quattro semestri, si articola in 2 anni e prevede l’erogazione di 2.000 ore di cui: 1.100 ore di attività d’aula (teorica, pratica e di laboratorio) e 900 di tirocinio.
Il percorso è preceduto da 231 ore di riallineamento delle competenze onde consentire agli studenti di accedere al percorso formativo con conoscenze di base relative a chimica generale, chimica organica, fisica e meccanica.

CERTIFICAZIONI FINALI

V° qualifica EQF - Tecnico superiore per le applicazioni industriali della gomma e del PTFE


PIANO DI STUDI 1° ANNO

CHIMICA GENERALE FONDAMENTI STECHIOMETRICI
CHIMICA ORGANICA
TEAM BUILDING, MINDFULNESS, CREATIVITÀ
FISICA MATEMATICA
LINGUA INGLESE
FONDAMENTI DI INFORMATICA
PROPRIETÀ MECCANICHE ED ELETTRICHE DEI MATERIALI
CHIMICA GENERALE
CHIMICA DEI METALLI
SISTEMI LINEARI
METODI MATEMATICA PER LA CHIMICA
ELEMENTI FINITI E LORO APPLICAZIONI
MARKETING
BUSINESS PLAN
DISEGNO MECCANICO
TERMODINAMICA
TRASMISSIONE DEL CALORE


PIANO DI STUDI 2° ANNO

CHIMICA DEI POLIMERI E LORO ADDITIVAZIONI
CHIMICA DELLA GOMMA E DELLE MATERIE PLASTICHE
CHIMICA E PROCESSI DI TRATTAMENTO DELLE SUPERFICI
CHIMICA DEGLI INGREDIENTI ORGANICI E INORGANICI DELLE FORMULAZIONI
FENOMENI DI TRASPORTO
ANALISI STRUMENTALE E CONTROLLO DEI MATERIALI
IMPIANTI CHIMICI
ORGANIZZAZIONE AZIENDALE, GESTIONE DELLA PRODUZIONE, LOGISTICA
FASI, PROCESSI E TECNOLOGIE PER LA LAVORAZIONE DEI TECNOPOLIMERI
AUTOMAZIONE INDUSTRIALE
ECONOMIA E MANAGEMENT DEL TRASFERIMENTO TECNOLOGICO
INNOVATION
CAD CAM 2/3D
APPLICAZIONI DEGLI ELASTOMERI NEI SETTORI INDUSTRIALI
MATERIALI FLOROPLASTICI E SILICONICI


PIANO DI STUDI 3° ANNO

Dopo aver concluso il biennio formativo il diplomato potrà accedere al terzo anno di laurea triennale in Ingegneria industriale.