TECNICO SUPERIORE PER LA MOBILITA' INTERNAZIONALE DELLE PERSONE E DELLE MERCI IN AMBITO MARITTIMO PORTUALE ED AEROPORTUALE
EDIZIONE 2017/2019

Info

Area Mobilità sostenibile
Ambito Mobilità delle persone e delle merci
Figura Tecnico superiore per la mobilità delle persone e delle merci

Sedi del corso

IIS L. Luzzatti c/o Edison Volta

Via Asseggiano 49/e MESTRE (VE)
veis004007@istruzione.it
www.iitluzzatti.it

DATA INIZIO CORSO

30/10/2017

DATA FINE CORSO

26/07/2019

REFERENTI

Dott. Enrico Morgante | info@itsmarcopolo.it | 0415334155-56

Membro di Giunta Delegato

Dott. Marco Della Puppa | info@itsmarcopolo.it

Coordinatore

DESCRIZIONE DEL CORSO

La portualità, i trasporti e la logistica rappresentano settori di importanza strategica per lo sviluppo dell’economia della Regione Veneto in un momento nel quale le principali infrastrutture sono in uno stadio di aggiornamento e implementazione per un miglioramento degli scambi economici a livello non solo europeo ma anche mondiale.

In questo quadro il Porto di Venezia, che occupa oltre 16 mila addetti tra diretti ed indiretti, è al centro di una serie di importanti cambiamenti che hanno riguardato la struttura dei suoi traffici. 

E’ in tale contesto economico-produttivo che risultano fondamentali non solo le professionalità operative, ma anche quelle figure professionali destinate a ricoprire ruoli di pianificazione, organizzazione e monitoraggio delle attività marittimo-portuali per le quali una conoscenza specifica sviluppabile all’interno del percorso ITS diviene un fattore chiave.


COMPETENZE PROFESSIONALI

Le competenze da raggiungere sono:  pianificazione e gestione dei servizi logistici, di trasporto e di magazzino di custodia e di deposito;  pianificazione e gestione delle operazioni di imbarco e sbarco delle merci e delle operazioni di piazzale in terminale portuale e aeroportuale;  organizzazione e gestione dei flussi merci e relative informazioni nell'ambito dei trasporti internazionali;  operare e comportarsi secondo le norme, i processi e l'organizzazione aziendale ai fini del miglioramento della qualità del servizio logistico e trasportistico;  gestire e condurre i  carrelli elevatori secondo gli standard di sicurezza previsti dalla no

SBOCCHI OCCUPAZIONALI

 Il corso intende sviluppare competenze professionali spendibili all’interno di imprese fornitrici di servizi logistici, prevalentemente in ambito marittimo-portuale, per quanto riguarda la pianificazione, gestione e controllo della movimentazione delle merci e delle persone e delle relative informazioni.

DURATA E STAGE

Il corso biennale è stato suddiviso in 4 semestri della durata di circa 1950 ore delle quali 904 sono dedicate a teoria, esercitazioni, attività di laboratorio

PIANO DI STUDI 1° ANNO

1.     Making an indipendent use of English (Basic Level);
2.     Statistica per l’azienda;
3.     Economia e politica dei traporti;
4.     ICT per la logistica e i trasporti I;
5.     Territorio e infrastrutture logistiche;
6.     Comunicazione e organizzazione aziendale;
7.     Supply Chain Management e gestione dei magazzini I;
8.     Diritto dei trasporti I;
9.     Safety per i lavoratori della logistica;
10.   Conduzione dei carrelli elevatori;
11.   I mezzi di trasporto;
12.   Attività laboratoriale: Mapping, tracing e tracking.


PIANO DI STUDI 2° ANNO

1.    Making an indipendent use of English (Intermediate Level- Technical english);
2.    ICT per la logistica e i trasporti II;
3.    Supply Chain Management e gestione dei magazzini II;
4.    Diritto dei trasporti II;
5.    Execution nei trasporti (vettori);
6.    Execution nei trasporti (ausiliari);
7.    Diritto e pratiche doganali;
8.    Attività laboratoriale: organizzazione dei trasporti internazionali;
9.    L’acquisto e la vendita dei servizi logistici;
10.  PFSO & IMDG Code;
11.  Attività laboratoriale di team working: planning territoriale per le aree logistiche.