Tecnico Superiore per le produzioni e le trasformazioni in agricoltura biologica
EDIZIONE 2017/2019

Info

Area Nuove tecnologie per il Made in Italy
Ambito Sistema agro-alimentare
Figura Tecnico superiore responsabile delle produzioni e delle trasformazioni agrarie, agro-alimentari e agro-industriali

Sedi del corso

IIS "Pertini-Montini-Cuoco"

via Scardocchia CAMPOBASSO (CB)

Università degli Studi del Molise

Via De Sanctis CAMPOBASSO (CB)

DATA INIZIO CORSO

30/10/2017

DATA FINE CORSO

30/10/2018

DESCRIZIONE DEL CORSO

L'obiettivo principale del corso è quello di formare Tecnici Superiori in possesso di conoscenze e competenze professionali per fornire servizi completi di assistenza tecnica agronomica, gestionale e commerciale alle aziende di produzione e trasformazione biologiche. La figura formata sarà in grado di:1. verificare e garantire la conformità del processo produttivo delle imprese biologiche agli obiettivi ambientali, sociali ed economici dell'agricoltura biologica;2. gestire e/o condurre in autonomia un'azienda agricola o di trasformazione biologica conformemente ai Reg. CE 834/07 e 889/08 e alla normativa nazionale e regionale in materia, oltre che ai più importanti protocolli volontari richiesti dai mercati nazionali ed esteri in materia di agricoltura biologica;3. acquisire tutte le necessarie abilitazioni regolamentate richieste per la conduzione di aziende agricole e di trasformazione

COMPETENZE PROFESSIONALI

Il Tecnico Superiore in Agricoltura Biologica potrà svolgere la propria professione in qualità di dipendente e/o tecnico specializzato per aziende agricole biologiche o di trasformazione biologica o presso centri di alta specializzazione, centri di prova e laboratori accreditati (monitoraggio e controllo, attività di ispezione, campionamenti). Inoltre, potrà svolgere l’attività di Imprenditore Agricolo Professionale (IAP) in Agricoltura Biologica. Se in possesso dei titoli abilitanti, come previsto dal D.Lgs. 220/1995, potrà svolgere attività ispettiva ai sensi del Reg. CE 834/07, con la qualifica di Ispettore del Biologico.

SBOCCHI OCCUPAZIONALI

Il profilo professionale in uscita risulta innovativo nella Filiera Agroalimentare Biologica, in considerazione della crescente necessità per gli operatori del settore (produttori agricoli, imprese di trasformazione, associazioni e consorzi) di inserire professionalità emergenti che aggiungano, ad una specifica specializzazione, competenze e conoscenze di base multidisciplinari in materia di: bio-sicurezza, qualità delle produzioni biologiche, uso di strumenti tecnici di controllo innovativi.

REQUISITI D'ACCESSO

Cittadinanza di uno degli Stati dell'Unione Europea

Diploma Scuola Superiore di II grado

Conoscenze informatiche livello ECDL

Conoscenza lingua inglese livello B1

DURATA E STAGE

Durata del corso: 1800 ore

Durata dello stage: 720 ore