TECNICO SUPERIORE PER L’APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI– ITS 4
EDIZIONE 2016

Info

Area Efficienza energetica
Ambito Approvvigionamento e generazione di energia
Figura Tecnico superiore per l’approvvigionamento energetico e la costruzione di impianti

Sedi del corso

SPES - Campus Universitario di Savona

Via Magliotto, 2 SAVONA (SV)
formazione@spesspa.191.it
www.campus-savona.it

REFERENTI

Claudia Giacchino | formazione@spesspa.191.it | 01921945485

Tutor / coordinamento organizzativo

DESCRIZIONE DEL CORSO

La valutazione dell’efficienza degli impianti energetici è una tematica di forte impatto nell’odierno contesto del mercato dell’energia: dalla produzione e distribuzione della stessa, all’integrazione delle diverse forme di generazione finalizzata alla ottimizzazione dell’efficienza e del relativo risparmio energetico, nel contempo valutando l’impatto ambientale sul territorio e gli aspetti logistici di impianti e reti.

Sulla base di questi presupposti è stato definito questo percorso didattico ad elevato livello di formazione modulare, strutturato e conseguenziale, che esamina le principali problematiche del settore energetico e orientato a svilupparne gli aspetti prettamente operativi dell’efficienza energetica rappresentandone la successiva fase di prosieguo formativo sul territorio. Il corso prevede 1250 ore di docenza, dove la più della metà del monte ore sarà svolto da esperti del settore che lavorano in quest’ambito, e da uno stage operativo in azienda da almeno 600 ore. La figura professionale in uscita avrà le caratteristiche di un tecnico altamente specializzato nel settore, in grado di essere operativo e attivo nello sviluppo e nella realizzazione di progetti con la spiccata attitudine a lavorare in team, che sarà in grado di affrontare e approfondire tutte le tematiche innovative introdotte nel campo dallo sviluppo tecnologico e dotato di adeguate caratteristiche di flessibilità tali da consentirgli l’impiego in diversi settori della filiera produttiva sia in ambito industriale che in ambito domotico.

COMPETENZE PROFESSIONALI

Il corsista, al termine del percorso formativo ITS:

• saprĂ  esplicitare le conoscenze tecnologiche acquisite,

• sarĂ  in grado di gestire l'interfaccia tra la tecnologia e il mercato,

• sarĂ  in grado di trovare le soluzioni migliori, rispetto alle richieste di partenza, utilizzando  sia le tecnologie, sia le sue applicazioni,

• sarĂ  in grado di integrare la logica della produzione con quella del servizio totale al cliente,

• possiederĂ  solide competenze scientifiche, tecnologiche, economiche, organizzative, di comunicazione e marketing nell'ambito del settore dell'efficienza energetica,

• possiederĂ  competenze nell'utilizzo della microlingua straniera (inglese) in ambito  tecnologico, tali da poter interagire anche all'estero, anche in relazione ad eventuali processi  produttivi delocalizzati, 

• avrĂ  competenze operative e capacitĂ  decisionali in ambito della produzione e del suo  controllo, della sicurezza del lavoro e della tutela dell'ambiente, 

• avrĂ  consapevolezza delle problematiche da affrontare nelle attivitĂ  produttive che gli  consenta di scegliere le applicazioni tecnologiche o i prodotti piĂą rispondenti alle  caratteristiche richieste, valutando i parametri di economici e di ottimizzazione delle risorse  nel rispetto della sicurezza del lavoro e dell'impatto ambientale, individuando soluzioni  anche innovative,

• sarĂ  in grado di interagire in diversi abiti lavorativi, interagendo con soggetti aventi ruoli diversificati all'interno dell'azienda, privilegiando l'approccio in team di lavoro e/o progettazione e sviluppo,

• sarĂ  in grado di documentare e rielaborare le informazioni al fine dell'applicazione in  contesti di lavoro anche

 potenziali, anche valorizzando le vocazioni del territorio,

• riuscirĂ  a rapportarsi efficacemente con le diverse figure operanti nelle filiere produttive e di servizio.

SBOCCHI OCCUPAZIONALI

Il settore preferenziale di impiego professionale sarĂ  quello relativo alla produzione, distribuzione e impiantistica dell'energia, dove il diplomato ITS al termine del corso potrĂ  utilizzare le competenze acquisite e sviluppare le proprie abilitĂ  nei settori della progettazione, organizzazione, gestione, manutenzione degli impianti e delle reti di generazione e distribuzione al fine di migliorarne l'efficienza energetica, essendo in grado di valutarne la loro integrazione e il loro impatto ambientale sul territorio.

A tal fine il progetto è stato “tarato” recependo le indicazioni provenienti dalle principali aziende del settore operanti sul territorio (dove peraltro gli allievi potranno svolgere il periodo di tirocinio), possibile sbocco professionale d'elezione. 

Inoltre anche altri settori possono prevedere un possibile sbocco lavorativo: dal settore dell'impiantistica elettrica a quello delle fonti rinnovabili, dall'artigianato alla piccola impresa settoriale, all'azienda produttiva che presenta al suo interno problematiche di efficienza energetica, al settore dei mezzi di trasporto, dalla produzione al settore dei servizi di stabilimento, alle applicazioni in ambito civile e dei servizi (domotica), alle applicazioni previste nell'ambito della portualitĂ .

REQUISITI D'ACCESSO

Giovani e adulti inoccupati, disoccupati e occupati, in possesso dei requisiti di accesso ai sensi della vigente normativa in materia (decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 25 gennaio 2008 e decreto Interministeriale 7 settembre 2011).

I candidati dovranno essere in possesso di competenze nelle principali discipline scientifiche: Matematica, Fisica, Chimica, Informatica e conoscenza della lingua straniera (inglese) equivalenti a quelle in uscita da un percorso secondario superiore.

I candidati inoltre dovranno possedere all’atto di scadenza del bando, pena esclusione, i seguenti requisiti:

• etĂ  non inferiore ai 18 anni;

• possesso del Diploma di istruzione secondaria di 2° grado ai sensi dell’art.7 comma 3 del DPM 25.1.2008.

Ai sensi dell’art. 7 comma 3 del DPCM di riferimento i giovani e gli adulti accedono a questi percorsi con il possesso del seguente titolo: Diploma di Istruzione Secondaria Superiore.


DURATA E STAGE

Viene previsto un monte ore di 1850 ore, delle quali 600 di stage, con docenze suddivise tra esperti provenienti dalle aziende e  tra docenti universitari e docenti della scuola secondaria superiore.

Al fine di equiparare tutti gli studenti ad uno stesso livello iniziale di competenze nelle discipline scientifiche e linguistiche del corso sono previsti  anche dei corsi di riallineamento nelle seguenti discipline: matematica (30 ore), fisica (10 ore), inglese (10 ore). 

CERTIFICAZIONI FINALI

Le certificazioni che i corsisti sono in grado di conseguire, rispettati i requisiti previsti dalle normative e superate le verifiche e gli esami finali sono:

1) Attestato di Responsabile del Servizio di Prevenzione e Protezione per il rischio industriale - qualifica ATECO settore industria B4 ai sensi del decreto legislativo testo unico 81/2008

2) Attestato di Certificatore Energetico (ai sensi del DPR 445/2000 e della Delibera Regione Liguria  n. 447/2014)

3) Attestato di frequenza alla formazione per utilizzo PLC Zelio Schneider Electric.


PIANO DI STUDI 1° ANNO

MODULO INTRODUTTIVO (TRASVERSALE):

VENGONO INTEGRATE LE COMPETENZE IN INGRESSO CON FONDAMENTI DI ECONOMIA E CULTURA DI IMPRESA, INFORMATICA APPLICATA, TECNICHE DI COMUNICAZIONE, COMPLEMENTI DI LINGUA INGLESE.


PRIMO MODULO 

SI ACQUISISCONO LE SPECIFICHE COMPETENZE TECNICHE FONDAMENTALI DEL PERCORSO IN: ELETTROTECNICA ED ELETTRONICA (ANALOGICA E DIGITALE), TERMODINAMICA E FLUIDODINAMICA, ELEMENTI ED IMPIANTI MECCANICI, SISTEMI CONTROLLI ED AUTOMAZIONE.


SECONDO MODULO

SI ACQUISISCONO LE COMPETENZE SPECIALISTICHE RIGUARDO: LE MACCHINE ELETTRICHE, GLI IMPIANTI ELETTRICI BT-MT-AT E LE RETI PER LA DISTRIBUZIONE DELL'ENERGIA, I SISTEMI ENERGETICI TRADIZIONALI (TERMOELETTRICI, IDROELETTRICI, SPECIALI), I SISTEMI ENERGETICI ALTERNATIVI (FONTI RINNOVABILI, NUCLEARE, INTEGRAZIONE ENERGETICA), LE IMPLICAZIONI TERMOTECNICHE LEGATE ALLE PROBLEMATICHE RIGUARDANTI LA CERTIFICAZIONE ENERGETICA.

INOLTRE AL TERMINE DI SPECIFICI PERCORSI FORMATIVI, PREVIO IL SUPERAMENTO DI UN ESAME DI VERIFICA FINALE, LO STUDENTE POTRA’ ACQUISIRE L’ATTESTATO DI CERTIFICATORE ENERGETICO. 


PIANO DI STUDI 2° ANNO

SECONDO MODULO

AL TERMINE DI SPECIFICI PERCORSI FORMATIVI, PREVIO IL SUPERAMENTO DI UN ESAME DI VERIFICA FINALE, LO STUDENTE POTRA’ ACQUISIRE LA QUALIFICA DI RESPONSABILE DEL SERVIZIO DI PREVENZIONE E PROTEZIONE.


TERZO MODULO

SI ACQUISISCONO COMPETENZE IMPIANTISTICHE E APPLICATIVE RIGUARDO LA GESTIONE LOGISTICA DEGLI IMPIANTI PRODUTTIVI, LA RAZIONALIZZAZIONE DELLE RETI DISTRIBUTIVE, LA COMPATIBILITĂ€ E L’IMPATTO AMBIENTALE DI IMPIANTI E RETI, SICUREZZA, CONTROLLO DI QUALITĂ€, ANALISI ECONOMICA DEGLI IMPIANTI ENERGETICI, RETI INTELLIGENTI, CONTROLLO E PROGRAMMAZIONE DELLA GENERAZIONE, SISTEMI ESPERTI PER LA PROGRAMMAZIONE DELLA GENERAZIONE. VERRĂ€ DATA PARTICOLARE RILEVANZA AGLI ASPETTI PRETTAMENTE OPERATIVI QUALI L'EFFICIENTAMENTO ENERGETICO DEGLI IMPIANTI INDUSTRIALI, NELL'AMBITO DELLA PICCOLA E MEDIA IMPRESA E NEGLI SVILUPPI DELLE APPLICAZIONI DOMOTICHE 


STAGE  : 600 ORE  (a scelta in Italia o all’estero).