TECNICO SUPERIORE PER LA GESTIONE E LA VERIFICA DI IMPIANTI ENERGETICI
EDIZIONE 2016

Info

Area Efficienza energetica
Ambito Processi e impianti a elevata efficienza e a risparmio energetico
Figura Tecnico superiore per la gestione e la verifica di impianti energetici

Sedi del corso

Sede operativa di Acireale

Via San Martino, 157 ACIREALE (CT)
its.energia.sicilia@virgilio.it
www.itsenergiaenna.it

REFERENTI

Mangione Mino Gaetano | gaetanominomangione@gmail.com - its.energia.sicilia@virgilio.it | 3286150456

Coordinatore Fondazione ITS Efficienza Energetica Provincia di Enna

DESCRIZIONE DEL CORSO

Il “Tecnico Superiore per la gestione e la verifica di impianti energetici” opera nell'analisi e nella gestione di sistemi per la produzione, la trasformazione e la distribuzione dell'energia assumendo anche il ruolo di energy manager per fabbricati civili ed industriali. Interviene nelle diverse tipologie impiantistiche applicando le procedure appropriate nei casi di anomalie di processo, programma e gestisce l'esercizio e la manutenzione degli impianti di cui valuta l'affidabilità, esegue verifiche strumentali e di funzionamento, con particolare riguardo all'efficienza e al risparmio energetico. Analizza le prestazioni energetiche degli edifici, dei processi e degli impianti produttivi e ne effettua la valutazione. Nella realizzazione di tutte le sue attività professionali, controlla l'applicazione della legislazione e delle normative tecniche comunitarie, nazionali, regionali.

COMPETENZE PROFESSIONALI

Individuare i fabbisogni energetici del committente
Individuare le soluzioni per risolvere le criticità rilevate
Applicare la normativa energetica ed espletare le procedure per l’accesso ai finanziamenti
Definire la fattibilità di un intervento anche attraverso strumenti di analisi economica
Monitorare ed elaborare dati sulle prestazioni energetiche di impianti e/o strutture di produzione
Valutare l’impatto ambientale dei sistemi energetici
Scegliere ed applicare tecnologie innovative nel campo energetico, dell’impiantistica e dei materiali utilizzati
Applicare le normative su sicurezza, qualità e ambiente
Valutare con il committente il bilancio costi/benefici delle scelte operate
Utilizzare software dedicati per la progettazione, manutenzione e gestione di sistemi energetici

SBOCCHI OCCUPAZIONALI

Energy Manager (analisi di fabbisogni energetici, monitoraggio ed elaborazioni dati sulle prestazioni energetiche di impianti e sistemi energetici; sovrintendenza e gestione di interventi orientati alla riduzione dell’intensità energetica e dell’impatto ambientale, ecc.).
Libero professionista per aziende private o pubbliche, in qualità di consulente tecnico-commerciale per interventi di adeguamento e miglioramento dell’efficienza energetica di impianti e sistemi energetici.
Libero professionista per la redazione della certificazione energetica di edifici pubblici e privati.
Consulente per la redazione della documentazione per l’applicazione della normativa tecnica in ambito energetico ed ambientale e per le procedure di accesso agli incentivi economici di settore.
Monitoraggio e supervisione dei lavori di installazione di impianti e sistemi energetici.
Vendita di impianti e sistemi energetici; servizi ed assistenza post vendita.

REQUISITI D'ACCESSO

a) diploma di istruzione secondaria di secondo grado;
b) diploma professionale conseguito al termine dei percorsi quadriennali di istruzione e formazione professionale di cui al decreto legislativo 17 ottobre 2005, n. 226, compresi nel Repertorio nazionale di cui agli accordi in sede di Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano del 27 luglio 2011, di cui al decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca 11 novembre 2011, pubblicato nel Supplemento ordinario n. 269 alla Gazzetta Ufficiale n. 296 del 21 dicembre 2011, e del 19 gennaio 2012, di cui al decreto del Ministro dell’istruzione, dell’università e della ricerca 23 aprile 2012, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 177 del 31 luglio 2012, integrato da un percorso di istruzione e formazione tecnica superiore ai sensi dell’articolo 9 delle linee guida di cui al decreto del Presidente del Consiglio dei ministri 25 gennaio 2008, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 86 dell’11 aprile 2008, di durata annuale, la cui struttura e i cui contenuti sono definiti con accordo in sede di Conferenza permanente per i rapporti tra lo Stato, le regioni e le province autonome di Trento e di Bolzano.

DURATA E STAGE

1800 ore, di cui 720 di stage/tirocinio/apprendistato di alta formazione e ricerca

CERTIFICAZIONI FINALI

• il riconoscimento di non meno di cento crediti formativi universitari (art. 1, comma 51 L. 107/2015);
• l’abilitazione ai fini dell’attività di certificazione energetica (art. 1 comma 49 L. 107/2015);
• l’abilitazione ai fini dell’attività di installazione di impianti (art. 1 comma 50 L. 107/2015).
• certificazione di competenze di AutoCAD 2015 - modulo Base
• certificazione di competenze di Revit Architecture 2015 - Base e Avanzato
• certificazione di competenze di Revit Architecture 2015 - Rendering e Animazione
• certificazione di competenze linguistiche (BULATS)
• certificazione di competenze digitali (IT ESSENTIAL)
• attestazione corso per il rappresentante dei lavoratori per la sicurezza (