TECNICO SUPERIORE RESPONSABILE DELLE PRODUZIONI E DELLE TRASFORMAZIONI AGRARIE, AGROALIMENTARI E AGRO-INDUSTRIALI
EDIZIONE 2016

Info

Area Nuove tecnologie per il Made in Italy
Ambito Sistema agro-alimentare
Figura Tecnico superiore responsabile delle produzioni e delle trasformazioni agrarie, agro-alimentari e agro-industriali

Sedi del corso

I.T.S. Umbria

Via Tuzi, 11 PERUGIA (PG)
info@itsumbria.it
www.itsumbria.it

REFERENTI

Modugno Nicola | direzione@itsumbria.it | 075582741

Direttore

DESCRIZIONE DEL CORSO

La figura professionale, che il corso si propone di formare, opera nelle filiere di produzione del comparto agrario e di trasformazione agro-industriale. Collabora alla progettazione di interventi nell’ambito delle produzioni e trasformazioni agro-alimentari nel rispetto degli standard di qualità, di sicurezza e conformità secondo le normative italiane, comunitarie e internazionali. In ambito alimentare il tecnico superiore sa gestire i cicli di lavorazione e le procedure di controllo sia delle macchine, sia dei sistemi tecnologici e collabora all’analisi delle produzioni e dei prodotti. Acquisisce anche competenze in materia di Lean Production e TPN (Total Productive Maintenance). In maniera similare nell’ambito agrario e agro-industriale, ossia nella filiera specifica oggetto del corso (vitivinicola, cerealicola, etc.), il tecnico, dopo aver fatto proprie conoscenze di base di Agronomia, Chimica e Meccanica agraria, sviluppa ulteriori competenze in materia di Sicurezza Alimentare e Packaging. Si specializza in materie riguardanti le tecniche di coltivazione, il controllo e i parametri qualitativi della fi liera, nonché nei metodi e nelle tecniche di stoccaggio. Infine il Tecnico superiore sviluppa know how specifico nelle tecnologie di processo applicate ai prodotti di filiera (ad esempio il vino, ma anche la birra, le farine come pure il cioccolato, etc.).

COMPETENZE PROFESSIONALI

Competenze di base trasversali come quelle linguistiche, informatiche, matematiche, di organizzazione aziendale, contabilità industriale, qualità, sicurezza etc., approfondisce le tematiche legate alla filiera cerealicola, vitivinicola e a quella della produzione dolciaria in collaborazione con aziende del settore agricolo e imprese del settore alimentare che metteranno a disposizione le proprie competenze tecniche, i propri docenti e i propri laboratori. Le aree di specializzazione possono spaziare nei vari ambiti alimentare e agro-industriale in base alle esigenze delle aziende e dei relativi mercati.

SBOCCHI OCCUPAZIONALI

Settore Agroalimentare - Agroindustriale - Vitivinicolo - Cerealicolo - Produzione della Birra - Aziende Alimentari

REQUISITI D'ACCESSO

Diploma di scuola media superiore.

DURATA E STAGE

1800 ore di cui 800 di tirocinio aziendale.

CERTIFICAZIONI FINALI

Diploma Ministeriale di tecnico superiore equivalente al V Livello del Quadro Europeo delle Qualifiche, riconosciuto in tutta l’ Unione Europea.
Diploma Europass



Attestati Sicurezza:
* Formazione generale e specifica (rischio basso), ai sensi dell’art.37 del D.Lgs.n 81/2008 e dell’accordo Stato-Regioni del 21-12-2011
* Formazione specifica dei Lavoratori per l’uso di particolari attrezzature – Carrelli elevatori semoventi con conducente a bordo: carrelli industriali semoventi, carrelli semoventi a braccio telescopico e carrelli elevatori telescopici rotativi (16 ore), trattori agricoli a ruote (8 ore) ai sensi del D. Lgs 81/2008 a Accorso Stato Regioni 21/12/2011.

* Addetto Antincendio in attività lavorative a Rischio Medio (8 ore) ai sensi dell’art. 37 comma 9 del D.Lgs 9 Aprile 2008, n. 81.

* Addetto al Primo Soccorso in aziende a Gruppo B (12 ore) ai sensi dell’Accordo Stato-Regioni del 21.12.2011, e articoli 18 e 45 del D.Lgs 81/08 e D.M. 388/03.

PIANO DI STUDI 1° ANNO

Formazione Teorico - Laboratoriale

Competenze trasversali

• Informatica
• Matematica
• Statistica
• Inglese
• Elementi di diritto
• Comportamento organizzativo
• Organizzazione Aziendale
• Sicurezza e salute nei luoghi di lavoro
• Antincendio
• Primo soccorso
• Contabilità industriale
• Elementi di economia
• Gestione della qualità
• Gestione dei Progetti

Competenze Specifiche:
• Sicurezza alimentare
• Sicurezza e salute nei luoghi di lavoro - rischio specifico
• Programmazione e controllo della produzione alimentare
• Packaging
• Elementi di Agronomia
• Viticoltura
• Ambiente e sostenibilità ambientale
• Meccanica agraria
• Elementi di chimica, fisica e biologia
• Enologia
• Chimica enologica
• Microbiologia e biochimica
• Fitoiatria
• Olivicoltura ed Elaiotecnica
• Specie arboree ed arbustive per uso erboristico
• Programmazione dei sistemi di automazione industriale
• Tecnologia di processo applicata alla produzione del cioccolato
• Lean production e Total Productive Maintenance

PIANO DI STUDI 2° ANNO

Tirocinio in Azienda