GLI ISTITUTI TECNICI SUPERIORI

Fondazione Istituto Tecnico Superiore per le Nuove Tecnologie della Vita

La Fondazione Istituto Tecnico Superiore per le Nuove Tecnologie della Vita interviene negli ambiti: • Biotecnologie industriali e ambientali (biotecnologie rosse, bianche, verdi e blu) • Produzione di apparecchi, dispositivi diagnostici e biomedicali Promuove: • azioni di formazione basate sull’integrazione dei sistemi. Le attività consentono di sviluppare ricerca e prevedono azioni di placement per favorire l’inserimento nel mondo del lavoro • organizza convegni e iniziative a supporto dello sviluppo del settore delle biotecnologie e delle scienze della vita, per favorire occupabilità e attrazione di capitali verso le idee di impresa dei giovani. realizza attività di: - alta formazione tecnica - formazione dei formatori - ricerca e sviluppo - orientamento realizzato a sportello con didattica attiva e integrata anche tra i diversi ordini di scuole - placement diretto verso aziende e accompagnamento alla costituzione di nuove imprese - integrazione tra i sistemi Istruzione, Formazione, Ricerca, Imprese, Istituzioni, ottenuta attraverso la cooperazione per favorire lo sviluppo e l’occupabilità - cooperazione internazionale attraverso la collaborazione con strutture localizzate in Paesi dell’Africa sub sahariana: Ghana. I Percorsi di Alta Formazione Tecnica realizzati ed in essere formano risorse umane con competenze di Tecnico Superiore per la ricerca e lo sviluppo di prodotti e processi a base biotecnologica. Il T.S. interviene nella formulazione di prodotti applicando metodi e processi tradizionali e/o innovativi. Agisce nel rispetto degli standard di qualità e delle normative che disciplinano i comparti chimico, chimico farmaceutico, alimentare, ambientale e dei biomateriali. Le attività didattiche sono basate su metodologie innovative che partono dall’analisi dei fabbisogni anticipata a livello di ricerca e sviluppo e si svolgono con attività di laboratori, team work, simulazioni, studio di casi, formazione in azienda. Le attività di ricerca e sviluppo sono svolte anche dagli allievi già durante il percorso formativo. La Fondazione ha promosso e partecipa attivamente a due Poli Tecnici Professionali: - in Calabria, Polo Tecnico Professionale B.E.T.A. Calabria MED per le produzione delle eccellenze produttive e per la dieta mediterranea; - nelle Marche, Polo Tecnico Professionale per l’automazione nella domotica assistenziale A.A.L. realizza le iniziative sul territorio nazionale, ma il centro delle attività è nel Lazio a Roma e Pomezia. La Fondazione sta sviluppando un progetto/modello multiregionale Solidarietà Solidale che attraverso l’estrazione di biomolecole da vegetali, consente di ottenere prodotti che riducono il costo complessivo dello starting material da cui si realizza un farmaco antimalarico. La riduzione del costo si ottiene attraverso la cooperazione di start-up, accompagnate nella sede di Roma

Fondazione Istituto Tecnico Superiore per le Nuove Tecnologie della Vita

Sede istituto tecnico superiore

Via Einaudi, snc 00040 POMEZIA (Roma)

Scuola di riferimento

I.I.S. Largo Brodolini ( ex IPSIA Emilio Cavazza) Largo Brodolini snc 00040 POMEZIA (Roma)

REFERENTI

Giorgio Maracchioni | g.maracchioni@fondazioneits-ntv.it; presidenza@fondazioneits-ntv.it | 06 70392499 Presidente fondazione

CONTRIBUTI

Video
Documenti